Le Madonne - La Negazione - Ceto Barbieri e Parrucchieri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Madonne

Storia

Altre due Processioni precedono, durante la Settimana Santa, la Processione dei Misteri e sono quella della Madre Pietà dei Massari, il Martedì Santo, e quella della Madre Pietà del Popolo, il Mercoledì.
L'icona della Madre Pietà dei Massari ha sede presso la Chiesa del Purgatorio, la Processione inizia alle 16:00 del Martedì Santo. Il simulacro, curato dai Massari (Eredi facchini di Piano San Rocco), sfila per le vie del centro storico di Trapani accompagnato dalle note delle marce funebri di una banda. A tarda sera non fa ritorno presso la sede, ma viene allestita una cappella (spesso detta capanna) in piazza Lucatelli dove l’immagine della Vergine viene vegliata per tutta la notte e il giorno seguente dalle pie donne (per la maggior parte del tempo vi rimangono le mogli e le familiari dei consoli).
Il Mercoledì Santo, alle ore 14:00, è la volta della Madre Pietà del Popolo, detta Madonna dei Fruttivendoli perché è affidata a questa categoria la cura. Anch’essa sfila per le vie del centro storico accompagnata dalle note di una banda; nel tardo pomeriggio il simulacro viene fatto sfilare davanti a quello della Madre Pietà dei Massari, in occasione di questo incontro si rievoca un gesto di pace in ricordo di alcuni screzi passati tra le due categorie con lo scambio del cero.
A questo appuntamento sono tanti i fedeli che vi partecipano. La Processione della Madre Pietà del Popolo continua fino alle 22:00 circa quando fa rientro nella Chiesa dell’Addolorata da dove era iniziata nel primo pomeriggio.
Finita la Processione della Madre Pietà del Popolo si procede a portare anche l’altro simulacro che si trovava presso la Cappella allestita in piazza Lucatelli presso la Chiesa del Purgatorio da dove ha avuto inizio la Processione il giorno precedente.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu